SBK-X: it’s out!!!


I’m late for the news, but I was really busy at work (…as usual?!?!?).

The Milestone efforts for SBK-X ended and tomorrow, June 4th, SBK-X will be released all over the Europe.
Even if I work at Milestone, I’m not a fan of racing games, but this time the GAME IS GREAT!!!!

Career mode, “evolving track” and other nice stuff will satisfy everyone that wants to try the experience of riding a motorbike.

So….go out and get this game!

“Bike” cheers,

Marco

Pisa…sto arrivando con un seminario interattivo!

Volantino_smallI post in questo blog compaiono a fatica, anche se ci sarebbero tonnellate di cose da scrivere: i fatti che mi stanno capitando, il nuovo PC (un mostro da 6 GB e doppio hard disk da 1 TB in RAID 1 e altro ancora!), una lezione all’università di Milano.
Al momento riesco a lasciare questa traccia, ovvero la mia presenza giovedì 13 maggio all’università di Pisa per Milestone come video game evangelist; sono ospite di un gruppo di studenti per parlare del mondo dei videogiochi e mostrare il legame che c’è con il mondo accademico.

Per chi non lo sapesse, la maggior parte degli esami che sembrano teoria pura poco applicabile durante il corso di laurea (vedi intelligenza artificiale….ho sempre avuto delle passioni molto di nicchia… 🙂 ), trovano finalmente una vera e propria declinazione e applicazione in questo contesto.
E’ bello percepire l’interesse e l’entusiasmo da parte di studenti e docenti per questo mondo; ciò mi dà una carica nel lavorare e cercare di dare il massimo che mai avrei pensato!

Vedremo che succederà giovedì!

Intanto, grazie al mio collega Marco, scopro che qui parlano di me!!!

Saluti accademici,
Marco

Heavy rain, looking for the Origami killer


I’m not used to write about games before watching and analyzing them; in this case I made an exception.
At Christmas I received (not payed yet….thank you Luca…at the moment) a PS3.
Even if at home I have other nice “tools” (Microsoft XBox 360 Sony PS2, Nintendo Gamecube, a PSP FAT and a Nintendo DS Lite), I decided to “buy” the Sony’s third daughter mainly for two games:

I played and completed Fahrenheit (called also Indigo Prophecy), the previous game of Quantic dream studio and I liked very much.
The ending is not so good, but the ideas behind the game are original.
I think is one of the few “interactive movie” that I have finished in my history of video game player.
Now I have played the “four days” experience of Heavy Rain and the PS3 demo (won with the 4 day exp) and I can say that it can be a great masterpiece in the video game history.
Something that is really different from the “usual soup” of video games today.

Now I have to wait until February 24th, day of its release. Cross fingers before playing!

Fun regards,
Marco

Milestone blog: a great opportunity for news!

milestoneblog
Hi guys!
Milestone has its blog!

If you want to know, to watch my company, you can go to our new blog!
As you can see in Nic’s first post, you have the opportunity to read news about our great projects…SBKX and WRC.

I look forward to reading the user posts in the next days…

See you!

Marco

Un nuovo modo di fare poesia – The Last Guardian


Direttamente dai creatori di “ICO” e “Shadow of the Colossus”, ecco “The Last Guardian” per PS3; tra questo e Heavy Rain ho la netta sensazione che la PS3 si avvicini sempre più per essere acquistata il prossimo anno.

Semplicemente eccezionale!

Saluti notturni e “romantici”,
Marco

Come hanno fatto a non importare / convertire un gioco del genere!!!



Rimango senza parole…ok, non è da intendersi come un gioco di calcio normale…è il solito strategico calcistico giapponese…manco fosse un wargame; questi filmati però secondo me rendono bene la sensazione dell’anime.

Era necessario aspettare la PS2 per avere un titolo del genere?

Mi sa che dovrò cercarlo!!

Saluti giapponesi,
Marco

Il Berlusca è in ogni luogo e non se ne può più…anche in Buzz!

buzzquizzonenazionale
Ieri sera finalmente ci troviamo in quattro a fare una partita a Buzz con la nuova edizione, dedicata esclusivamente all’Italia.
Per chi non lo sapesse, Buzz è un gioco a quiz per le console della Sony (PS2, PS3 e PSP); nei casi delle versioni da casa, c’è un controller particolare con quattro pulsantiere, ognuna da assegnare a ciascun giocatore.
I Relentless Software non hanno inventato nulla di rivoluzionario (nel 1984 la Suncom aveva già inventato un sistema simile per il Commodore 64, PQ: the party quiz game), però sono riusciti a costruire una immediatezza e una simpatia dei personaggi che ha permesso di creare moltissime edizioni.
C’è un però…e questo però nasce dalla fine delle partite di ieri sera.

L’ultimo prodotto, uscito opportunamente localizzato in altri paesi (vedi Belgio, Francia, Germania…e così via), sembra sia stato fatto un po’ di fretta; presentazione molto breve, minore caratterizzazione dei personaggi e qualche errore di design….ma non è ancora quella la delusione.

Al termine della partita, un premio virtuale è assegnato al vincitore con una scenetta che, solitamente, è molto carina e simpatica.
In questo caso, no…è stata veramente orrenda.

Il premio principale assegnato al vincitore è stata….”una zolla che arriva direttamente dalla villa di Berlusconi”!!!
“Sarà un caso”, ci diciamo stupefatti, “…proviamo con un’altra partita…”; va così pure per la seconda…stesso premio con una frase un po’ cambiata da parte del presentatore.

Non potevo credere ai miei occhi e alle mie orecchie…i casi sono due:
1) All’estero pensano che ormai siamo in una dittatura, il cui principale protagonista è Silvio Berlusconi – sire d’Italia.
2) Il Berlusca, pur di farsi pubblicità, è riuscito a fare un accordo economico con i Relentless e inserirsi nel gioco.

Un saluto costernato, pronto per un’altra, e forse l’ultima, settimana full di 7 giorni di vero delirio lavorativo.

Marco